Campi Elettromagnetici: la gestione del rischio da parte del RSPP (4 h)

Campi Elettromagnetici: la gestione del rischio da parte del RSPP (4 h)

DURATA: 4 h
COSTO: € 190.00 + IVA (20%)
MODALITÀ: videoconferenza
A CHI SI RIVOLGE: RSPP, ASPP, Liberi professionisti
AGGIORNAMENTO VALIDO PER:

  • ASPP/RSPP ex art. 32 D.lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO
  • CSP/CSE ex art. 98 D.Lgs. 81/08
  • Formatori Aziendali D.I. 06/03/2013
Corso RSPP Gestione Rischio Campi Elettromagnetici

Obiettivi

Il corso è indirizzato primariamente a coloro che si occupano a vario titolo della gestione dei rischi aziendali come l’RSPP, gli ASPP e i consulenti. L’obiettivo è quello di fornire a queste figure il know-how per affrontare correttamente il rischio in un percorso che si svolge tipicamente in queste tappe:

  • screening
    • individuazione degli scenari di rischio
    • valutazione preliminare e individuazione degli scenari “giustificabili”
  • analisi
    • coordinamento con il professionista esperto, eventualmente incaricato dell’accertamento tecnico (comprese le misurazioni): affidamento dell’incarico, eventuale supervisione, corretta interpretazione dei risultati
  • programma di azione
    • selezione e adozione delle più pertinenti misure di prevenzione e protezione
    • valutazione periodica dell’efficacia

Programma

  • Aspetti fisici e principali sorgenti
    • Origine del campo elettromagnetico ed unità di misura
    • Principali sorgenti ambientali a bassa frequenza
    • Principali sorgenti ambientali ad alta frequenza
    • Sorgenti occupazionali
    • CEI EN 50499, tabelle 1 e 2 (white list e black list)
  • Aspetti sanitari
    • Effetti a breve termine
    • Effetti a lungo termine
  • Quadro normativo
    • Differenza tra esposizione occupazionale e generica
    • Lgs 81, Titolo VIII, Capo I
    • Lgs 81, Titolo VIII, Capo IV
    • Appendice: riferimenti normativi per la tutela della popolazione
  • La valutazione del rischio
    • Norme tecniche di riferimento
    • La VDR step by step
    • Sorgenti “giustificabili”
    • Classificazione dell’esposizione
    • Misurazioni
    • Valutazione dell’esposizione (esposizione a frequenze diverse e a transienti)
  • Casi di studio

Attestati

Gli attestati nominali sono rilasciati a seguito della frequenza completa del corso (sono permesse assenze solo per il 10% del monte ore totale) e a seguito del superamento del test di verifica dell’apprendimento.

Docenti

  • Alessandro Merlino
    Dottore in fisica, dal 1999 si occupa di igiene industriale con specifico riferimento agli accertamenti tecnici relativi agli agenti fisici (Titolo VIII del D.Lgs 81/08), alle sostanze nocive (Titolo IX) ed alle verifiche dei requisiti ambientali indoor (allegati IV e XXXIV).
    È consulente del Servizio di Prevenzione e Protezione di numerose aziende ed enti del settore secondario e terziario, compresa la sanità e la ricerca.
    È formatore per la salute e sicurezza su lavoro rispondente ai requisiti di cui al DM 6/3/13.
  • Gianluca Gambino
    Laureato in Fisica presso l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, si occupa di consulenza in materia di igiene industriale da agenti fisici e di requisiti ambientali indoor (D. Lgs. 81/08, Titolo VIII) in diverse realtà produttive, sanitarie e di ricerca. Specializzato nell’accertamento tecnico del rischio da esposizione a Campi Elettromagnetici, Radiazioni Ottiche Artificiali, Stress Termico, Rumore e Vibrazioni. Con riferimento alla verifica dei requisiti ambientali indoor, si occupa di comfort microclimatico, qualità dell’aria e illuminamento. Ha esperienza nella valutazione di Impatto Magnetico Ambientale.
    È formatore per la salute e sicurezza su lavoro rispondente ai requisiti di cui al DM 6/3/13.

Richiesta di iscrizione al corso


Policy sulla privacy