AIA Convegno Nazionale 2020

AIA: 47° convegno nazionale

Matera, 26 – 28 maggio 2021 (precedentemente 27 – 29 maggio 2020)

Ente: Associazione Italiana di Acustica (AIA)

Presentazione

Il 47° Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Acustica è organizzato in collaborazione con l’Università della Basilicata e il Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura del Politecnico di Bari il Conservatorio «E.R. Duni» di Matera.

Il Convegno affronterà le tematiche più attuali nei settori dell’analisi e controllo del rumore ambientale, della qualità acustica in edilizia e degli ambienti di lavoro, considerando anche i più recenti sviluppi in campo normativo ed in tutti gli altri settori più avanzati della ricerca in acustica fisica, ambientale, architettonica, musicale e metrologica.

Le diverse sessioni saranno articolate in relazioni ad invito, comunicazioni orali e poster, presentate in sessioni parallele.
Particolare attenzione sarà rivolta ad affiancare alle tematiche consuete di interesse del convegno, nuovi argomenti di interesse nel campo dell’ecologia e della sostenibilità ambientale.

Temi congressuali

Il Convegno è organizzato in sessioni strutturate riguardanti i seguenti temi di particolare interesse:

S1 – Rumore negli ambienti di vita

S2 – Rumore e vibrazioni nei luoghi di lavoro

S3 – Acustica dei materiali e dei sistemi edilizi

S4 – Acustica architettonica e musicale

S5 – Metrologia, misure acustiche e strumentazione

S6 – Acustica fisica, acustica subacquea, ultrasuoni

S7 – Acustica numerica

S8 – Ecologia acustica (impatto sull’uomo e sull’ambiente naturale, “soundscape”, bioacustica)

S9 – Acustica legale e forense

S10 – Acustica dei grandi eventi musicali all’aperto

S11 – Monitoraggio e valutazione delle vibrazioni trasmesse agli edifici e all’uomo

S12 – Materiali e metamateriali per l’acustica

Il Convegno rappresenta un’opportunità importante per presentare i risultati di studi su tutti gli argomenti afferenti all’acustica, classificati come segue:

10 – Aspetti generali

15 – Normativa

20 – Acustica lineare e generale

25 – Acustica non lineare e macrosonica

28 – Aeroacustica, acustica atmosferica

30 – Acustica subacquea

35 – Ultrasuoni, acustica quantistica, effetti fisici del suono

40 – Vibrazioni meccaniche e acustica strutturale

50 – Rumore: effetti e controllo

55 – Acustica architettonica

58 – Misure e apparecchiature acustiche

60 – Trattamento del segnale acustico

64 – Acustica fisiologica

66 – Acustica psicologica

70 – Produzione della parola

71 – Percezione della parola

72 – Trattamento del segnale verbale e sistemi di comunicazione

75 – Musica e strumenti musicali

80 – Bioacustica

Eventi satellite

Tre gli eventi satellite al 47° Convegno Nazionale AIA, inseriti tra le iniziative dell’ IYS – Anno Internazionale del Suono, che si terranno mercoledì 27 maggio a Matera:

“Paesaggi Sonori Urbani: passeggiata sonora guidata tra i famosi e suggestivi “Sassi di Matera”

Specifiche tecniche acustiche del suono saranno applicate al fine di rafforzare il paesaggio sonoro dei “Sassi” con l’intento di far rivivere ai partecipanti i suoni e le     abitudini del passato, valorizzando l’identità e il paesaggio sonoro del luogo più nascosto e sconosciuto della città.

 

“Le sfide per l’acustica per i prossimi 10 anni: 4 talk per capire come l’acustica può migliorarci la vita”
4 talk che mireranno a introdurre, in una forma popolare e coinvolgente, alcuni dei temi “chiave” in acustica. In particolare, i principali interventi, selezionati per essere il più multidisciplinari possibile, saranno dedicati a:

– Eco-acustica nell’era dell’Antropocene.

– Sound and the city: il design del paesaggio sonoro.

– Il comfort acustico negli ambienti per la ristorazione.

– Il suono nella realtà virtuale e aumentata.

 

Evento musicale “Suono, spazio e musica – una storia d’amore”
in collaborazione con il Conservatorio «E.R. Duni» di Matera
Alla fine del primo giorno, una conferenza/concerto intitolata “Suono, spazio e musica – una storia d’amore” sarà offerta alla città. La conferenza/concerto districherà la complessa relazione tra suono, spazio e musica, sottolineando le influenze reciproche e mostrando come i cambiamenti negli spazi delle esibizioni hanno influenzato la composizione musicale. Spettacoli dal vivo guideranno i partecipanti attraverso questo lungo viaggio acustico.

 

Visita la pagina dell’evento cliccando qui

Torna all’elenco convegni